Foucault-Marx. Paralleli e paradossi – Bologna, 12 Novembre 2010: presentazione

Foucault-Marx. Paralleli e paradossi

a cura di Rudy M. Leonelli

Bulzoni Editore, 2010


venerdì 12 novembre, ore 18
Libreria delle Moline

via delle Moline, 3/A – Bologna

Ne parlano:
Andrea Cavalletti – Università IUAV di Venezia
Manlio Iofrida – Dipartimento di Filosofia, Università di Bologna
Giuseppe Panella – Scuola Normale Superiore di Pisa
Rudy M. Leonelli – Dipartimento di Filosofia, Università di Bologna.


Qui si tratta del buon uso che riusciamo a fare di quanto è contenuto nelle riflessioni di Foucault, Marx, Gramsci, sulla natura ambigua e contraddittoria del potere, che è contemporaneamente sia dominio, sia egemonia, attraversando il pensiero politico della modernità, ma anche del rapporto stretto tra cultura e democrazia, dell’intreccio tra potere e sapere, che ha percorso in molteplici direzioni la profonda riflessione del nostro tempo nei testi di suoi protagonisti, quali Nietzsche, Heidegger, Freud, Breton, Sartre, Bataille, Blanchot, Canguilhem, per esempio, ma anche il poeta René Char, dell’immaginazione, del pensiero, del possibile


Da interventi presentati e discussi all’incontro Foucault, Marx, Mar xismi, organizzato dal Dipartimento di Filosofia dell’Università di Bologna presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici, il volume raccoglie sei saggi:

Alberto Burgio, La passione per la critica
Stefano Catucci, Essere giusti con Marx
Guglielmo Forni Rosa, Note sul rapporto Foucault-Marx. A proposito di “Difendere la società”
Marco Enrico Giacomelli, Ascendenze e discendenze foucaultiane in Italia. Dall’operaismo italiano al futuro
Manlio Iofrida, Marxismo e comunismo in Francia negli anni ’50. Qualche appunto sul primo Foucault
Rudy M. Leonelli, L’arma del sapere. Storia e potere tra Foucault e Marx

Il volume è arricchito da un contributo di Étienne Balibar

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *